isoltecno su facebook isoltecno su youtube
 

VERNICI FOTO CATALITICHE

L’unione di sviluppo economico e rispetto dell’ambiente è un obiettivo di Steikos, Divisione della AZ Tech Srl nel settore dei prodotti fotocatalitici e dei materiali nano strutturati

Il trattamento delle pavimentazioni stradali
La Steikos è una Divisione della AZ Tech Srl entrata con un’impronta dinamica e innovatrice, nel settore dei prodotti fotocatalitici e dei materiali nano strutturati.
La AZ Tech è un’Azienda di riferimento per la progettazione e produzione di materiali anidri in polvere, impiegati nell’edilizia e più in generale nell’ambito delle costruzioni. Contestualmente alla vendita dei prodotti, l’Impresa è in grado di erogare una serie di servizi quali la lavorazione conto terzi, l’organizzazione della rete distributiva e l’integrazione con le strutture logistiche.

Il mercato dei materiali fotocatalitici è caratterizzato da un’offerta standardizzata e non sempre adeguata alle crescenti esigenze di soluzioni vincenti per attuare politiche di sostenibilità ambientale da parte delle Imprese e delle Amministrazioni Pubbliche e per rispondere al desiderio dei Privati di adottare un stile di vita ambientalmente e socialmente responsabile.
Steikos è in grado di offrire ai propri Clienti una gamma articolata di sistemi protettivi e di funzionalizzazione delle superfici, a base di nanomateriali interamente di produzione propria e di riconosciuta qualità, frutto delle ingenti risorse investite in ricerca e sviluppo da parte di AZ Tech.
La missione di Steikos è quella di operare per la costruzione di un mondo migliore, non solo attraverso la produzione e vendita di prodotti fotocatalitici, ma anche attraverso l’esercizio di una precisa politica ambientale. Tale politica prevede l’impegno per il rispetto della legislazione, il miglioramento continuo delle proprie prestazioni, la ricerca e l’impiego di materiali e di tecnologie a minor impatto sull’ambiente, il dialogo e la cooperazione con gli stakeholder.
Coniugare sviluppo economico e rispetto dell’ambiente è un obiettivo che Steikos persegue per mezzo della ricerca scientifica e dell’innovazione tecnologica.


Le materie prime utilizzate
Un attento monitoraggio delle prime fasi del processo di sviluppo dei prodotti, attraverso una rigorosa selezione delle fonti di approvvigionamento delle materie prime, fino al loro impiego presso i clienti finali.
Steikos si avvale di una rete di partner qualificati, in Italia e all’estero, con i quali ha stipulato numerose relazioni commerciali al fine di promuovere, in settori diversi, l’applicazione dei propri sistemi nano strutturati ed attività di collaborazione per lo sviluppo di iniziative innovative.
Dopo alcuni anni di ricerca e sperimentazioni, la Steikos in sinergia con la CO-BIT di Lonate Pozzolo (VA), leader nella produzione di manti bituminosi ad elevata tecnologia, ha prodotto un formulato specificatamente studiato e concepito per l’applicazione su asfalti esistenti o di nuova realizzazione, in grado di conferire una elevata riduzione degli agenti inquinanti prodotti dallo smog urbano ed extraurbano, senza però alterare le prestazioni già richieste ai manti bituminosi.


Il trattamento delle superfici
La linea Fosway comprende i prodotti studiati per il trattamento di superfici inserite in contesti urbani ad alto passaggio di mezzi, quali: manti stradali,
piste ciclabili, barriere New Jersey, vialetti, rampe di accesso, piazzole urbane o parcheggi di centri commerciali e piazze.
Sfruttando la diffusa irradiazione solare a cui sono normalmente esposte le superfici orizzontali, è possibile ottenere nelle aree trattate un alto abbattimento dei valori inquinanti, migliorando notevolmente la qualità dell’aria e l’ambiente.
Nel comune di Busto Arsizio (VA) sono recentemente stati progettati e realizzati circa 28.000 m2 di strade trattate con un asfalto anti inquinamento. Difatti, la sinergia sopra citata tra Steikos, marchio di AZ Tech, Produttore di formulato ad attività foto catalitica, e COBIT, Produttore di manti bituminosi ad elevata tecnologia, ha portato a sviluppare, testare ed applicare un prodotto che spruzzato con idonea attrezzatura su conglomerato bituminoso poroso, innesca la fotocatalisi (reazione chimica) con l’abbinamento tra il biossido di titanio, un semi conduttore, e la luce solare, che consente di “bruciare” per ossidazione le sostanze inquinanti presenti nell’aria.
Questo principio, già ampiamente proposto nell’edilizia sotto forma di prodotti vernicianti e leganti cementizi speciali, ha già trovato ottimi riscontri in applicazioni come gallerie, edifici pubblici e civili, attività industriali, e finalmente, trova possibilità d’impiego in un contesto di elevato sviluppo superficiale, ma soprattutto di elevata percentuale d’inquinamento!

Fino ad oggi, il mondo delle costruzioni sensibile alla salvaguardia dell’ambiente, si era prodigato nella riduzione delle emissioni in atmosfera; ora, l’abbinamento di un asfalto a “poro aperto”, studiato appositamente per rimanere efficace con il passaggio delle auto, con il prodotto FOSWAY 1711 (rinominato anche TITAN K), garantiscono dunque un nuovo contributo alla salvaguardia dell’ambiente. 

* Amministratore Delegato di AZ Tech Srl

 



IL TUO SITO AL TOP Aumentiamo il posizionamento del vostro sito
I realizzatori del sito
IL MIO SITO SUBITO realizziamo il vostro sito